Non sei registrato? Clicca qui, č gratuito!
lunedě 21 agosto 2017
  chi siamo | servizi | contatti
  chi siamo | catalogo | collane | novità
  TreviglioLibri | altri eventi | contatti
 
 
 
Ricerca avanzata
Ricerca per categoria
Ricerca per autore
Ricerca per editore
 
 
Articoli
Recensioni film
Eventi
Recensioni libri
Film
Riviste
Novità
Links
La psicoanalisi Vol. 60, La voce
Rivista di sessuologia clinica 1/2017.
Studi junghiani 2016/2. La cultura simbolica come medium per la psiche
 
 
Milano, marzo-novembre 2017
 
 
Per una concezione psicosomatica dell’ipocondria
 
invia scheda a un amico
invia la tua recensione
   
  torna
Per una concezione psicosomatica dell’ipocondria
Il pensiero bloccato

Autore: Martine Derzelle
Editore: Koinč
Anno: 2006 
Pagine: 176
ISBN: 8887771154

Prezzo di copertina: € 20,00

Sconto:15%  € 17,00

Disponibile - E' possibile ordinare

 
Aggiungi al carrello della spesa
 
CONTENUTO: Prefazione, Introduzione, Parte Prima: Quesiti e problemi: 1. Quesiti: a) Aggettivo piuttosto che sostantivo, b) Problema piuttosto che entità, c) Designazione negativa piuttosto che contenuto positivo; 2. Problemi: a) L’impedimento a pensare, b) La dimensione del pensiero, c) Pensare in altro modo; Parte Seconda: Il pensiero obbligato: 1. Posizione e dati del problema, a) Definizione dell’oggetto di questo lavoro, b) Cosa viene indicato con “bilanci negativi”?, c) Un filo conduttore: il registro dell’ipocondria; 2. Bilanci negativi, o “una certa maniera di utilizzare un certo discorso”: a) Brevemente, delle storie, b) Invarianti del lamento e dominazione dell’innominabile; 3. Dal corpo biologico al corpo metaforico: a) Il registro dell’attualità b) Freud e l’ipocondria: il narcisismo “secondario”, c) Il lamento somatico, sofferenza di un corpo insonne, d) Dal corpo medicato al corpo pensato; Parte Terza: Pensare l’ipocondria: 1. Un altro punto di partenza: a) Patologia di sintomi, patologia relazionale, b) Il somatico, in altro modo, c) Ipotesi; 2. L’ipocondria, parentesi proiettiva: a) La proiezione, concettualizzazione mancante, b) Il caso Schreber e la peripezia ipocondriaca, c) L’elaborazione limitata da una situazione di impasse; 3. Una singolare relazione con sé e con l’altro: a) La dimensione intersoggettiva dell’ipocondria, b) La relazione con un doppio narcisistico; Conclusione, Per una concezione psicosomatica dell’ipocondria

 Approfondimenti tematici:

Il misterioso pianeta dell'ipocondria
Io sono ipocondriaco
L'ipocondria e il dubbio
Manuale di ipocondria fantastica
Per una concezione psicosomatica dell’ipocondria
 
 
Zephyro Edizioni Srl Psicoanalisi Bookshop | P.IVA 12929740152
Piazza Vallicella, 6 - 24047 Treviglio (BG) Tel. 03631901071 - Fax 03631901053 - E-mail: info@psicoanalisibookshop.it - Privacy Policy