Non sei registrato? Clicca qui, è gratuito!
mercoledì 23 agosto 2017
  chi siamo | servizi | contatti
  chi siamo | catalogo | collane | novità
  TreviglioLibri | altri eventi | contatti
 
 
 
Ricerca avanzata
Ricerca per categoria
Ricerca per autore
Ricerca per editore
 
 
Articoli
Recensioni film
Eventi
Recensioni libri
Film
Riviste
Novità
Links
La psicoanalisi Vol. 60, La voce
Rivista di sessuologia clinica 1/2017.
Studi junghiani 2016/2. La cultura simbolica come medium per la psiche
 
 
Milano, marzo-novembre 2017
 
 
Rispecchiamenti dell'anima
 
invia scheda a un amico
invia la tua recensione
   
  torna
Rispecchiamenti dell'anima

Autore: Marie-Louise von Franz
Editore: La Biblioteca di Vivarium
Anno: 2012 
Pagine: 288
ISBN: 9788895601199

Prezzo di copertina: € 20,00

Sconto:15%  € 17,00

Disponibile - E' possibile ordinare

 
Aggiungi al carrello della spesa
 

INDICE

  • Prefazione
  • Prefazione all'edizione italiana
    1. Che cos'è la proiezione?
  • La proiezione nel quotidiano
  • I cinque stadi nel ritiro delle proiezioni
  • Proiezioni e proiettili
  • Livello soggettivo e oggettivo
  • Possessione e perdita dell'anima
    2. Il ritiro delle proiezioni nell'ermeneutica religiosa
  • L'avvicinamento degli dèi agli uomini
  • L'allegoria nella Gnosi e nel primo Cristianesimo
  • I typos in Origene e nell'Alto Medioevo
  • Segni di scisma nel secondo millennio
    3. Proiezione e ipotesi scientifiche
  • Il principio primordiale
  • La sfera infinita: Dio, Cosmo, Anima
  • Particelle, elementi e causalità
  • Energia e campo di forza
  • Psiche e materia
    4. L'ipotesi dell'inconscio collettivo
  • Il modello
  • L'unità molteplice dell'inconscio collettivo
  • La natura polare dell'inconscio collettivo
    5. I demoni malvagi
  • Esorcismo dei diavoli o integrazione dei complessi?
  • I demoni nell'antichità
  • I demoni nel Cristianesimo
  • Il problema della relazione degli archetipi col soggetto
    6. I grandi daimones mediatori
  • Psiche ed Eros in Apuleio
  • Il compagno maschile nella psiche della donna
    7. Il compagno interiore
  • Lo spirito custode
  • Il compagno interiore nella tradizione ermetica e nell'alchimia
    8. Presa di coscienza e unità interiore
  • Il ritorno
  • L'occhio come simbolo di "conoscenza"
  • Il raccoglimento
  • Individuazione e relazione
    9. La riflessione
  • Il significato originario della riflessione
  • Il rispecchiamento quadruplice
  • Rispecchiamento di psiche e materia (sincronicità)
    Bibliografia                     

“Jung definì la proiezione come un trasferimento inconscio, cioè inconsapevole e non intenzionale, di elementi psichici soggettivi su un oggetto esterno. L’individuo vede in questo oggetto qualcosa che non c’è, o c’è solo in piccola parte. Talvolta nell’oggetto non è presente nulla di ciò che viene proiettato (...). Non sono soltanto le qualità negative di una persona a essere proiettate all’esterno in questo modo, ma in uguale misura anche quelle positive. La proiezione di queste ultime genera una valutazione e ammirazione eccessive, illusorie e inadeguate dell’oggetto”.
“L’introspezione nelle proprie proiezioni d’Ombra implica in primo luogo una umiltà morale e una intensa sofferenza. Invece l’introspezione nelle forme di proiezione dell’Animus e dell’Anima richiede, più che umiltà, soprattutto riflessione, nel senso di saggezza e umanità. Infatti quelle figure intendono sedurci e allontanarci dalla realtà, assorbendoci e conquistandoci. Chi non si impegna in questo non ha vissuto. Chi vi si perde non ha compreso nulla”.

Marie-Louise von Franz
 


 
 
Zephyro Edizioni Srl Psicoanalisi Bookshop | P.IVA 12929740152
Piazza Vallicella, 6 - 24047 Treviglio (BG) Tel. 03631901071 - Fax 03631901053 - E-mail: info@psicoanalisibookshop.it - Privacy Policy