Non sei registrato? Clicca qui, č gratuito!
lunedě 27 marzo 2017
  chi siamo | servizi | contatti
  chi siamo | catalogo | collane | novità
  TreviglioLibri | altri eventi | contatti
 
 
 
Ricerca avanzata
Ricerca per categoria
Ricerca per autore
Ricerca per editore
 
 
Articoli
Recensioni film
Eventi
Recensioni libri
Film
Riviste
Novità
Links
Psicoterapia Psocoanalitica
Rivista di psicologia analitica 94/2016. La cura dell'etica
Gli argonauti 151, 2016. Immaginarsi. Un ponte tra il sentire e il pensare
 
 
Milano, marzo-novembre 2017
 
 
Rispecchiamenti dell'anima
 
invia scheda a un amico
invia la tua recensione
   
  torna
Rispecchiamenti dell'anima

Autore: Marie-Louise von Franz
Editore: La Biblioteca di Vivarium
Anno: 2012 
Pagine: 288
ISBN: 9788895601199

Prezzo di copertina: € 20,00

Sconto:15%  € 17,00

Disponibile - E' possibile ordinare

 
Aggiungi al carrello della spesa
 

INDICE

  • Prefazione
  • Prefazione all'edizione italiana
    1. Che cos'è la proiezione?
  • La proiezione nel quotidiano
  • I cinque stadi nel ritiro delle proiezioni
  • Proiezioni e proiettili
  • Livello soggettivo e oggettivo
  • Possessione e perdita dell'anima
    2. Il ritiro delle proiezioni nell'ermeneutica religiosa
  • L'avvicinamento degli dèi agli uomini
  • L'allegoria nella Gnosi e nel primo Cristianesimo
  • I typos in Origene e nell'Alto Medioevo
  • Segni di scisma nel secondo millennio
    3. Proiezione e ipotesi scientifiche
  • Il principio primordiale
  • La sfera infinita: Dio, Cosmo, Anima
  • Particelle, elementi e causalità
  • Energia e campo di forza
  • Psiche e materia
    4. L'ipotesi dell'inconscio collettivo
  • Il modello
  • L'unità molteplice dell'inconscio collettivo
  • La natura polare dell'inconscio collettivo
    5. I demoni malvagi
  • Esorcismo dei diavoli o integrazione dei complessi?
  • I demoni nell'antichità
  • I demoni nel Cristianesimo
  • Il problema della relazione degli archetipi col soggetto
    6. I grandi daimones mediatori
  • Psiche ed Eros in Apuleio
  • Il compagno maschile nella psiche della donna
    7. Il compagno interiore
  • Lo spirito custode
  • Il compagno interiore nella tradizione ermetica e nell'alchimia
    8. Presa di coscienza e unità interiore
  • Il ritorno
  • L'occhio come simbolo di "conoscenza"
  • Il raccoglimento
  • Individuazione e relazione
    9. La riflessione
  • Il significato originario della riflessione
  • Il rispecchiamento quadruplice
  • Rispecchiamento di psiche e materia (sincronicità)
    Bibliografia                     

“Jung definì la proiezione come un trasferimento inconscio, cioè inconsapevole e non intenzionale, di elementi psichici soggettivi su un oggetto esterno. L’individuo vede in questo oggetto qualcosa che non c’è, o c’è solo in piccola parte. Talvolta nell’oggetto non è presente nulla di ciò che viene proiettato (...). Non sono soltanto le qualità negative di una persona a essere proiettate all’esterno in questo modo, ma in uguale misura anche quelle positive. La proiezione di queste ultime genera una valutazione e ammirazione eccessive, illusorie e inadeguate dell’oggetto”.
“L’introspezione nelle proprie proiezioni d’Ombra implica in primo luogo una umiltà morale e una intensa sofferenza. Invece l’introspezione nelle forme di proiezione dell’Animus e dell’Anima richiede, più che umiltà, soprattutto riflessione, nel senso di saggezza e umanità. Infatti quelle figure intendono sedurci e allontanarci dalla realtà, assorbendoci e conquistandoci. Chi non si impegna in questo non ha vissuto. Chi vi si perde non ha compreso nulla”.

Marie-Louise von Franz
 


 
 
Zephyro Edizioni Srl Psicoanalisi Bookshop | P.IVA 12929740152
Piazza Vallicella, 6 - 24047 Treviglio (BG) Tel. 03631901071 - Fax 03631901053 - E-mail: info@psicoanalisibookshop.it - Privacy Policy